Ostetrica

Chi è?
L’ostetrica è una figura professionale (da non confondere con la professione infermieristica) che possiede un’elevata quantità di conoscenze sistematiche acquisite con un Diploma Universitario (attualmente è una Laurea) che le conferiscono una propria autorità funzionale. Le competenze acquisite le permettono:
– autonomia professionale
– indipendenza da altri professionisti
– responsabilità per le proprie azioni
È iscritta ad un albo professionale (Collegio provinciale e Fed. Naz. dei Collegi) che ha un proprio Codice Etico che regola il comportamento professionale nelle interrelazioni tra Ostetriche e donne utenti, tra ostetriche colleghe e altri professionisti della salute.

ATTIVITA’ E COMPETENZE

Ostetrico :

  • effettuare interventi di counselling pre-concezionale e pianificazione familiare
  • accertare lo stato di gravidanza e sorvegliare la gravidanza fisiologica, in autonomia, attraverso l’esecuzione dei bilanci di salute e delle altre valutazioni cliniche previste dalle linee guida e dai percorsi assistenziali basati su prove di efficaciaoffrire supporto assistenziale alle donne con gravidanza a rischio e patologico nell’ambito delle equipe multidisciplinari
  • offrire supporto assistenziale alle donne con gravidanza a rischio e patologico nell’ambito delle equipe multidisciplinari
  • offrire supporto nei percorsi di diagnosi pre-natale
  • predisporre e gestire i programmi di accompagnamento al parto/nascita (prima e dopo la nascita)
  • prestare assistenza al parto/nascita e post partum fisiologico in autonomia
  • prestare assistenza al parto nascita e post partum a rischio o patologico nell’ambito della equipe multi disciplinare
  • prestare assistenza pre, intra e post operatoria nei casi che necessitano di Taglio Cesareo programmato e/o in situazioni di emergenza urgenza
  • prestare assistenza al puerperio fisiologico

Neonatale :

  • prestare assistenza al neonato fisiologico alla nascita in autonomia, valutare le condizioni generali alla nascita, promuovere l’adattamento alla vita extra-uterina, promuovere il legame madre bambino e il precoce avvio dell’allattamento al seno
  • individuare precocemente le situazioni a rischio e patologiche
  • prestare assistenza al neonato a rischio o patologico nell’ambito della equipe multidisciplinare
  • avviare/gestire le prime fasi della rianimazione neonatale nelle situazioni di emergenza e urgenza
  • prestare assistenza al neonato nel periodo del puerperio e nelle successive fasi di sviluppo

Ginecologico :

  • promuovere la salute sessuale e riproduttiva della donna e della coppia attraverso interventi di educazione sanitaria e sessuale per una maternità/paternità consapevoli ed un corretto uso dei contraccettivi; prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili
  • eseguire esami di screening oncologico, addestrare all’utilizzo dei contraccettivi di barriera
  • assistere i percorsi di interruzione volontaria di gravidanza
  • realizzare attività di prevenzione oncologica, attraverso interventi educativi sulla popolazione femminile nelle diverse fasce di età e condizioni sociali e sanitarie sui corretti stili di vita per la prevenzione delle principali patologie oncologiche degli organi dell’apparato sessuale e riproduttivo; eseguire il pap-test e HPV test
  • favorire il benessere perineale
  • concorrere al contrasto della violenza sulle donne
  • prestare assistenza pre, intra e post operatoria nei percorsi assistenziali e negli interventi correlati alle patologie mammarie, uterine, ovariche e vagino –vulvari di natura benigna ed oncologica
  • prestare assistenza nei percorsi di procreazione medicalmente assistita

Altri ambiti :

  • partecipare a progetti di formazione e ricerca nel settore ostetrico, ginecologico e neonatale